Menú Cerrar

Mirafiori Cinepark nelle ex aree industriali di Mirafiori

Mirafiori_week_bannerChi è nato in una periferia sa quanto è importante l’incontro con la cultura per veicolare in modo costruttivo la noia, la rabbia o la frustrazione e costruire con creatività e anticonformismo un destino diverso che richiede inevitabilmente uno sforzo maggiore visto le diseguaglianze sociali sempre più nette.

Per questo motivo sono lieto dell’opportunità offerta da Torino Nuova Economia e da tutti i partner istituzionali di promuovere un concorso internazionale – www.concorsomirafiori.it – per destinare uno spazio ex industriale di Mirafiori, davvero suggestivo, a usi culturali e aggregativi.

Dal 30 giugno al 5 luglio, all’interno della fabbrica EX DAI di corso Settembrini 178, si svolgerà Mirafiori Week una settimana di incontri e dibattiti collegati alla rigenerazione urbana con una mostra con tutti i progetti ricevuti, l’esposizione di “Rovina a chi?” a cura della Community di Design TURN e la proiezione di un video tratto dall’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa.

Il 3 luglio dalle 16 alle 19 si terrà alla presenza del sindaco di Torino un incontro pubblico, Word Café, organizzato da Avventura Urbana, in cui 150 abitanti del quartiere potranno esprimere il loro parere sugli otto progetti selezionati, indicando come migliorarli affinché siano vicini ai bisogni e ai desideri di chi abita a Mirafiori. Per partecipare all’incontro occorre telefonare allo 0110676911 o inviare email a info@torinonuovaeconomia.it


MIRAFIORI CINEPARK

Durante questa settimana anche io darò il mio contributo con Mirafiori Cinepark una rassegna cinematografica che rappresenta un’anteprima di cosa potrebbe succedere in questo spazio qualora i progetti venissero realizzati.

Per l’occasione ho voluto coinvolgere due amici nati a Mirafiori e presentare i loro recenti libri prima di due proiezioni cinematografiche davvero speciali.

Martedì 30 giugno, dalle ore 20:30, ritornerà a Mirafiori “La ragazza di via Millelire” di Gianni Serra, preceduta dall’intervento di Dario Basile, autore del libro “Le vie sbagliate” ed. Unicopli, che racconta da un punto di vista antropologico il percorso di vita di chi nasce in periferia.

Venerdì 3 luglio, sempre a partire dalle ore 20:30, sarà presentato il film “La classe operaia va in Paradiso” di Elio Petri, preceduto dall’intervento di Erika Savio e Federico Guiati, autori del libro “Mirafiori Sud” ed. Graphot che racconta la storia del quartiere provando a prefigurare un futuro lontano dalle fabbriche.

Infine domenica 5 luglio alle h 17.00 il Festival Internazionale delle Scuole d’Arte e Design organizzato dall’Accademia Albertina di Torino porterà i suoi ospiti a visitare lo spazio oggetto di riqualificazione e ad assistere a una proiezione di Mirafiori Lunapark riservata agli accreditati del Festival.

In questa settimana speciale si realizzerà, così, il sogno dei tre personaggi del mio film, Franco, Carlo e Delfino, di ripopolare la loro vecchia fabbrica abbandonata con iniziative per il quartiere (e non solo). Quando la realtà supera la finzione.

APPUNTAMENTI MIRAFIORI CINEPARK

Corso Settembrini 178 – Area Ex DAI

=> 30 giugno – h 20.30
Introduzione con il libro Le vie sbagliate di Dario Basile
Film: “La ragazza di via Millelire” di Gianni Serra

=> 3 luglio – h 20.30
Introduzione con il libro Mirafiori Sud di Erika Savio e Federico Guiati
Film: “La classe operaia va in Paradiso” di Elio Petri

=> 5 luglio – h 17.00
FISAD 2015 – Festival Internazionale delle Scuole d’Arte e Design
Film: “Mirafiori Lunapark” di Stefano Di Polito – riservato agli ospiti del FISAD